Serei A, Benevento-Juventus: 1-1, Letizia risponde a Morata

Juventus official
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La Juventus senza il suo uomo simbolo, Cristiano Ronaldo, non riesce a sfondare. A Benevento finisce in parità, 1 a 1, con i sanniti di mister Filippo Inzaghi che fanno un figurone al cospetto dei bianconeri ancora poco lucidi e incapaci di controllare una partita che era iniziata nel migliore dei modi.

Ancora lui, Morata, sbloccava il match al 21′. Bello il sinistro dello spagnolo che sfruttava a dovere l’ottimo lancio di Chiesa. Dybala andava vicino al raddoppio, ma il Benevento riusciva a pareggiare sul finire di frazione grazie ad uno splendido destro al volo di Letizia, favorito da un errore in disimpegno di Arthur.
Nella ripresa, al 7′ Morata (che sarà espulso a tempo scaduto scaduto) falliva l’occasione per riportare in vantaggio i suoi. L’ultima opportunità per i bianconeri ce l’aveva Dybala, ma Montipò non si faceva trovare impreparato.

Dopo sei minuti di recupero arriva il triplice fischio del signor Pasqua che decreta il pareggio fra giallorossi e bianconeri. Per il Benevento un passo avanti anche in classifica, la Juventus, invece, si porta su più luci che ombre dal Sannio.