Roma, lutto in casa Totti: muore il padre Enzo positivo al Covid

totti
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Lo “sceriffo” è volato in cielo. Un soprannome che a Roma tutti conoscevano perché apparteneva non ad un uomo qualunque. Oggi la Capitale di fede giallorossa piange la scomparsa di Enzo Totti, padre dell’eterno capitano Francesco. Un lutto improvviso che ha sconvolto gli ambienti romanisti.

Enzo Totti era ricoverato all’ospedale Spallanzani da alcuni giorni. Non è riuscito a superare delle problematiche riscontrate dopo aver scoperto la positività al Covid – 19. Il padre di Francesco si è spento nel pomeriggio all’età di 76 anni.

Nel momento in cui la notizia è stata resa ufficiale, si è scatenata una lunga catena di condoglianze a mezzo social provenienti da tutto il mondo. Conosciuto ed amato da tutti a Trigoria, Enzo Totti era stato sempre vicino al figlio Francesco durante tutta la sua carriera ed in ogni frangente. Lascia, oltre all’inseparabile moglie Fiorella, i figli Riccardo e Francesco e sei nipoti. Dopo l’addio di Francesco non era più tornato all’Olimpico ma continuava a seguire il nipote Cristian durante le sue partite.