Rai, è morto Gianfranco De Laurentiis: volto storico del giornalismo televisivo

Roma - Anno 1989Trasmissione televisiva di rai 2
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Un’altra perdita importante nell’universo del giornalismo calcistico italiano. Si è spento a Roma, all’età di 81 anni, Gianfranco De Laurentiis volto storico delle trasmissioni sportive della Rai. Una carriera lunga oltre trent’anni che ha accompagnato intere generazioni di sport.

Dal lontano 1977 sino al 1994 ha condotto Eurogoal, la rubrica del Tg2 sulle coppe europee. Dal 1987 al 1996 è stata l’anima fondamentale di Domenica Sprint. Dal 1993 al 1994 è stato il direttore della TGS, la testata sportiva della Rai, e nella stagione 1994-1995 ha condotto La Domenica sportiva.

Ma la sua carriera non è stata fatta di solo calcio. Dal 1997 al 2001 ha condotto Pole Position, il programma Rai che va in onda subito prima e subito dopo ogni Gran Premio di Formula 1. Ha poi presentato numerose edizioni di Dribbling, storico rotocalco sportivo dell’emittente di stato, fino a diventarne il volto per antonomasia. Fra gli altri programmi da segnalare: La giostra del gol, Gol-flash, Diretta sport, Eurogol, Numero 10 con Michel Platini e Stadio Sprint.