Premier League, al via l’ultimo atto

premier league
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Ultimi novanta minuti di Premier League, poi la stagione 2019-2020 andrà in soffitta portandosi i suoi verdetti. L’atto conclusivo del massimo campionato inglese, già vinto dal Liverpool con abbondante anticipo, è tutt’altro che una formalità: la lotta per un piazzamento in Champions League è ancora aperta con quattro squadre a contendersi le ultime due posizioni utili per partecipare alla prossima edizione del torneo più prestigioso d’Europa.

Tutte puntano alla vittoria e il calendario regala due scontri diretti tutti da seguire. Il primo è quello tra Chelsea e Wolves, rispettivamente al quarto e sesto posto, ma distanti solo tre punti. C’è poi il Manchester United che vuole difendere il terzo posto dall’assalto del Leicester quinto e in grado di compiere il clamoroso sorpasso in caso di successo. In chiave Europa League, spera l’Arsenal di staccare il biglietto vincendo la finale FA Cup con il Chelsea. Ci andrà invece direttamente chi al termine del campionato si ritroverà in quinta posizione. Ma se invece i blues vincessero in Coppa, il posto nell’ex Coppa Uefa andrebbe alla settima classificata che dovrà passare però dal turno preliminare. Ed in corsa ci rientra quindi anche il Tottenham di Mourinho.

In coda, dopo la retrocessione matematica del Norwich restano due postida assegnare per rimanere in massima serie. A contenderseli sono Watford e Aston Villa tutte e due a 34 punti ma con quest’ultima in vantaggio per differenza reti. C’è anche il Bournemouth che deve sperare nella sconfitta di entrambe le rivali e conquistare naturalmente i tre punti.