Premier League, 30^ giornata: Solo pari per la capolista Liverpool, grande rimonta Chelsea

Chelsea
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

 ASTON VILLA-CHELSEA 1-2

43′ Hause (A), 60′ Pulisic (C), 62′ Giroud (C)

NEWCASTLE-SHEFFIELD UNITED 3-0

55′ Saint-Maximin, 69′ Ritchie, 78′ Joelinton

BRIGHTON-ARSENAL 2-1

68′ Pépé (A), 75′ Dunk (B), 90’+5 Maupay (B)

WATFORD-LEICESTER 1-1

90′ Chilwell (L), 90’+3 Dawson (W)

TOTTENHAM-MAN UNITED 1-1

26′ Bergwijn (T), 81′ rig. Bruno Fernandes (M)

MANCHESTER CITY – BURNLEY 5-0

Reti: 22′ Foden, 43′ Mahrez, 48′ (R) Mahrez, 51′ David Silva, 63′ Foden.

EVERTON-LIVERPOOL 0-0

WEST HAM – WOLVES 0-2

Reti: 73′ Jiménez, 84′ Pedro Neto

BOURNMEOUTH-CRYSTAL PALACE 0-2

Reti: 12′ Milivojevic, 23′ Ayew.

NORWICH CITY-SOUTHAMPTON 0-3

Reti: 49′ Ings, 54′ Armstrong, 79′ Redmond.

C’eravamo lasciati con il Liverpool in procinto di vincere il campionato dopo trent’anni, una lotta per un posto in Champions agguerrita e una strenua battaglia per non retrocedere. Questi sono i tre punti principali della stagione in Premier League, che rivedrà la luce dopo oltre tre mesi di inattività questa sera.

Norwich e Southampton daranno il via alla ripresa, mentre subito dopo il campionato si infiamma con il big match tra Tottenham e Manchester United. Mourinho contro il suo passato più recente. Entrambe le compagini sono in corsa per un posto in Champions, ma dovranno sudarsi la qualificazione perchè in questo momento ad occupare l’ultima casella disponibile c’è il Chelsea, ospite dell’Aston Villa domenica pomeriggio.

La nobile (quasi) decaduta Arsenal vuole invertire la rotta e cercherà di farlo già in case del Brighton. I primi della classe del Liverpool saranno impegnati, invece, nel derby con l’Everton a Goodison Park nella serata di domenica, mentre i rivali del Manchester City avranno l’onere di chiudere il weekend lungo nel Monday Night contro il Burnely.