Paura per Castillejo: “Mi hanno puntato la pistola e rapinato”

Castillejo
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Attimi di paura ieri a Milano per Samu Castillejo. Il centrocampista del Milan è stato avvicinato da due sconosciuti mentre era nella sua auto. Ad un certo punto uno dei due gli ha puntato contro la pistola, intimandogli di consegnare il prezioso orologio. Castillejo non ha opposto resistenza e i due malviventi si sono allontanati con il bottino in tasca.

E’ stato lo stesso calciatore a raccontare l’episodio che lo ha visto protagonista. Lo ha fatto tramite alcune stories su  Instagram. “Ma Milano – ha scritto Castillejo- è tutto a posto? Mi hanno derubato due ragazzi puntandomi una pistola in faccia”. Da lì la notizia è diventata virale e ha preoccupato tanti tifosi milanisti e no.

Nella serata di ieri il calciatore rossonero è poi tornato sui social per rassicurare gli animi. Su Instagram ha scritto “E’ tutto a posto”, ammettendo ai propri followers di aver dovuto cedere il suo prezioso orologio senza però riportare alcun danno.

View this post on Instagram

🤘🏻🤟🏻

A post shared by @samucastillejo (@samucastillejo) on