Nba, un super Doncic trascina i Dallas Mavericks

Doncic nba basket
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Luka Doncic entra di diritto nella storia dell’Nba. La stella slovena ha trascinato alla vittoria i Dallas Mavericks nel match di ieri con i Sacramento Kings, mettendo a segno 34 punti, 20 rimbalzi e 12 assist. Un bottino mai realizzato da un atleta così giovane ad aver preso parte alla prestigiosa competizione americana. L’incontro si è chiuso 110-114 con gli ospiti che hanno avuto la meglio ai tempi supplementari, proprio grazie all’impresa di Doncic.

Rimediano invece una sconfitta i Milwaukee Bucks che falliscono l’opportunità di mettere al riparo il primo posto con la sconfitta 119-116 contro Brooklyn. Da segnalare le due triple consecutive di Timothe Luwawu-Cabarrot (26 punti). Ko anche Boston che si cade sotto i colpi di Miami 112-106, riaprendo la corsa al terzo posto. Punta al gradino più basso del podio anche Indiana, che centra la terza vittoria consecutiva a spese dei Magic con un 120-109 che ha visto Warren ancora decisivo segnando ben 32 punti.

Nella sezione Ovest, da segnalare invece la sconfitta dei Clippers, superati nel finale dai Phoenix trascinati da Devin Booker (35 punti). I Suns sperano ancora nel play-in, così come i Portland Blazers, che superano Houston per 110-102.

I risultati

Milwaukee Bucks – Brooklyn Nets 116-119, Sacramento Kings – Dallas Mavericks 110-114 dOt, Los Angeles Clippers – Phoenix Suns 115-117, Indiana Pacers – Orlando Magic 120-109, Miami Heat – Boston Celtics 112-106, Portland Trail Blazers – Houston Rockets 110-102.