NBA, mercato: Gasol ai Lakers, Tatum rinnovo da paperone

gasol
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Si infiamma il mercato NBA che, in vista dell’inizio della stagione, sta rivoluzionando molte squadre. Tra trade, colpi a sorpresa e rinnovi importanti si sta delineando la gerarchia di cosa vedremo nella stagione 2020/2021. A partire dai campioni in carica che continuano nel loro sontuoso mercato. L’ultimo, in ordine di tempo, è l’approdo di Marc Gasol ai Lakers. Il centro spagnolo vuole ripercorrere le orme del fratello Pau campione insieme a Kobe Bryant in gialloviola.

Per lui un biennale da 5.3 milioni. Per liberare spazio salariale, i Lakers hanno spedito via trade Jaavale McGee ai Cleveland Cavaliers. Restando ad East, un altro grande colpo lo fa Atlanta. Dopo la firma di Rondo e del nostro Danilo Gallinari, arriva anche Bogdanovic. L’esterno serbo ha accettato il contratto da 72 milioni per 4 anni. Restano solo poche ore a Sacramento per provare a pareggiare la cifra.

Infine andiamo in casa Boston Celtics. Dopo aver perso Hayward che ha rifiutato l’estensione di contratto, Danny Ainge ha chiuso gli affari Thompson e Jeff Teague. Ma l’accordo più importante riguarda Jayson Tatum. Il giovane 22enne, vero simbolo della franchigia, ha accettato il rinnovo da cinque anni a cifre altissime. Guadagnerà tra i 163 ed i 195 milioni di dollari.