Nations League, Italia-Polonia 2-0: azzurri di nuovo primi

IMG_20201115_224343
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Con una prestazione impeccabile l’Italia batte meritatamente la Polonia e torna al primo posto di Nations League. Gli azzurri vanno oltre l’emergenza infortuni e indisponibili per Covid e passa 2-0 con Jorginho su rigore è sigillo finale di Berardi. Lewandowski e compagni praticamente mai pericolosi. E adesso la partecipazione alla final four della Nations League è a un passo. Gli uomini di Mancini, ancora a casa alle prese con il coronavirus, non dovrebbero avere difficoltà con la Serbia ormai retrocessa nella lega inferiore.

Ritmi alti fin dalle prime battute. La prima occasione è degli azzurri: al 7′ con Bernardeschi cue6, liberato da uno splendido colpo di tacco di Barella, conclude sul secondo palo ma trova la risposta di SzczesnyAl 20′ azione di rimessa dell’Italia, Insigne va in gol con un tap su cross di Barella, ma l’arbitro annulla per offside considerando irregolare posizione di Belotti. Cinque minuti dopo arriva il vantaggio dell’Italia. Krychoviak atterra Belotti rigore. Dal dischetto Jorginho segna.

Nella ripresa sale l’agonismo e i polacchi si concedono qualche fallo di troppo sugli avversari. L’Italia non rischia nei primi venticinque minuti della ripresa controlla il gioco senza affanni. Al 77′ la Polonia rimane in dieci dopo il rosso a Goralski per doppia ammonizione. Per l’Italia si mette tutto in discesa e alla fine arriva il raddoppio di Berardi al minuto 83.

https://www.instagram.com/p/CHoHOByj0mr/?igshid=d419jmdq7wd2