Liga, Real Madrid-Eibar 3-1: blancos in scioltezza al rientro

Kroos esulta dopo la rete del vantaggio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dopo tanta attesa e molti dubbi anche per la Liga spagnola è giunto il momento di scendere nuovamente in campo. Il Real Madrid era chiamato a rispondere al largo successo del Barcellona e ha decisamente ottemperato al suo dovere, battendo l’Eibar, che è in piena lotta per non retrocedere.

I Blancos impiegano pochissimo tempo per sbloccare la gara perchè dopo soli quattro minuti Kroos infila l’estremo difensore Dmitrovic. Gli ospiti tentano una timida reazione, ma alla mezzora Sergio Ramos trova il raddoppio su assist di Hazard. I padroni di casa vogliono chiudere la pratica già al duplice fischio, tant’è che Marcelo sigla il tris al minuto 37′.

All’ora di gioco l’Eibar accorcia le distanze grazie alla marcatura di Bigas e poco dopo mette di nuovo paura alla difesa madridista con un tiro di Oliveira, ma la strada rimane in salita. I locali non affondano, ma gestiscono le due reti di vantaggio con un’ottima abilità nel giro-palla, e dopo quattro minuti di recupero mette in cascina tre punti preziosi.

C’era il rischio che la squadra non fosse nella migliore condizione, e invece il Real Madrid si ripresenta alla grande e riparte all’inseguimento dei rivali blaugrana, in questo momento distanti due punti. Sconfitta che peggiora la situazione in casa Eibar, perchè il club basco è a sole due lunghezze dal Mallorca terzultimo.