Formula 1, GP di Silverstone: trionfa Hamilton con una gomma distrutta, terzo Leclerc

Hamilton taglia il traguardo
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Nel Gran Premio di Silverstone, in Gran Bretagna, e quarto stagionale, taglia per primo il traguardo il solito Lewis Hamilton, al settimo successo in carriera nel circuito di casa. In seconda posizione si piazza l’olandese Verstappen, mentre sul gradino più basso del podio ci sale Leclerc, che torna a essere protagonista.

La gara parte subito “col botto”, letteralmente: al primo giro c’è uno scontro tra Magnussen e Albon, costringendo la Safety car a uscire dai box. Il Gp riprende, ma al giro numero 15 un altro incidente (questa volta il pilota coinvolto e Kvyat) richiama la presenza della Safety car per la seconda volta in pochi minuti.

A ridosso della conclusione, a Bottas cede la gomma anteriore sinistra e il finlandese perde terreno, permettendo a Verstappen di prendersi il secondo posto e a Leclerc il terzo. Ma all’ultimo giro succede del clamoroso, quando Hamilton incappa nello stesso destino del compagno di scuderia, ma nonostante il problema, riesce a conquistare la terza vittoria di fila. Solo decima posizione per Vettel.