Fantacalcio, i consigli per l’11^giornata di serie A

Immobile Lazio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Con la Serie A torna puntuale anche il fantacalcio. In queste ore migliaia di “fantallenatori” stanno spulciando i siti internet alla ricerca di consigli utili sulla formazione da schierare per ottenere più punti possibili nell’undicesima giornata che si apre stasera con Sassuolo-Benevento. Andiamo quindi ad elencare quelle che possono essere considerate le scelte più giuste da fare nel selezionare gli undici da mandare virtualmente in campo.

Portieri. Le big del campionato affrontano partite più o meno abbordabili, almeno sulla carta e scegliere i loro estremi difensori potrebbe rivelarsi saggio. Puntiamo in particolare su Donnarumma che difenderà con i denti la porta del suo Milan capolista dagli assalti del Parma. Non dovrebbe correre troppi rischi neanche la Juventus sul campo del Genoa, quindi disco verde anche per chi vorrà affidarsi a Szczesny. Da non scartare neanche Meret, visto l’impegno del Napoli contro una Sampdoria in difficoltà. Da evitare quindi Perin del Genoa, Dragowski che dovrà difendersi dalla spumeggiante Atalanta e Sepe del Parma di scena a Sansiro.

Difensori. Tre nomi su tutti: Hakimi, Manolas e Bonucci. I primi due possono offrire molto anche dal punto di vista offensiva, su tutti il laterale nerazzurro reduce dalla doppietta con il Bologna. Il terzo è un’autentica garanzia e con il Genoa non dovrebbe avere particolari difficoltà. Bene anche la scelta Romagnoli, ma una sorpresa potrebbe arrivare anche da Ferrari del Benevento che stasera sfida il Sassuolo. Da evitare Pellegrini del Genoa, viste le insidie dell’attacco juventino, e Bruno Alves che potrebbe incorrere in un cartellino nel tentativo di fermare il Milan.

Centrocampisti. Spazio a Milan e Juventus con i loro centrocampisti offensivi Kulusevski e Calhanoglu, ma si deve dare fiducia anche a Mkhitaryan della Roma e ad un Politano che, dopo aver riposato in Europa League, è pronto a trascinare il suo Napoli insieme a Mertens. Resta in assoluta forma anche De Paul. Consigliamo di evitare i non ancora al top della condizione Perisic e Callejon così come gli incontristi, “ghiotti” di cartellini gialli.

Attaccanti. Qui le scelte sono quasi obbligate, almeno per quanto riguarda le punte migliori del campionato. Puntare a occhi chiusi quindi su Immobile, verso la conferma dei ritmi dello scorso anno, e della coppia Lukaku-Martinez con tanta voglia di riscatto dopo la deludente uscita dalla Champions League. Guardando alle piccole, potrebbe essere intelligente scegliere Nzola dello Spezia e il gallo Belotti del Torino. Meglio evitare, invece, lo spento Cornelius e Simeone, alle prese con il muro della difesa nerazzurra.