Europa League: Napoli-Rijeka 2-0, il successo nel nome di Maradona

Ssc Napoli
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Nel tempio di Maradona, in quello che sarà lo stadio a lui dedicato il Napoli batte il Rijeka per 2 a 0 e si piazza al primo posto del suo raggruppamento.
In un pre-partita surreale dove tutto riporta ai ricordi del Pibe de oro, fra musica, canzoni e immagini sul maxischermo, il Napoli passa in vantaggio con un’autorete di Armando Anastasio. Negli istanti finali della prima frazione c’è il tempo di vedere un ottimo Meret allungarsi ed evitare il gol del pari dopo un sinistro pericolosissimo di Loncar.

Nella ripresa, si rivede l’attacco pesante dei partenopei con Lozano, Insigne e Mertens dietro Petagna. Il Napoli gioca meglio, la manovra è più fluida ed arriva anche il raddoppio degli azzurri con Lozano che sfrutta un lungo lancio di Insigne e, da favorevole posizione, non fallisce il 2 a 0.