Europa League, Inter-Getafe 2-0: Lukaku più Eriksen e i nerazzurri volano ai quarti

esulta l'inter al goal di lukaku
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Nella splendida cornice dell’Arena auf Schalke di Gelsenkirchen, casa dei Minatori in blu, l’Inter era chiamato ad affrontare il Getafe in una partita secca valevole per gli ottavi di finale di Europa League. I nerazzurri hanno la meglio e vincono 2 a 0, qualificandosi ai quarti di finale.

Nella prima parte di gara partono meglio gli spagnoli. Un colpo di testa di Maksimovic impegna Handanovic, che deve esibirsi in un intervento prodigioso. Poco dopo il serbo ha un’altra chance, ma la sua conclusione è ribattuta da Bastoni in scivolata. Alla distanza i nerazzurri prendono campo e creano due ghiotte occasioni con Lautaro, ma in entrambe le circostanze è bravo Soria a opporsi. Alla mezzora Lukaku raccoglie benissimo un lancio lungo di Bastoni, fa a sportellate con un difensore avversario e scarica in porta un diagonale imprendibile. 1 a 0 Inter al duplice fischio.

Nella ripresa gli uomini di Conte sembrano gestire il vantaggio, ma a venti dal termine gli iberici guadagnano un tiro dal dischetto, assegnato dopo l’intervento del Var. Dagli undici metri si presenta Molina, che spara clamorosamente a lato del palo alla destra di Handanovic. Pochi istanti dopo Lukaku ha sui piedi il colpo del ko, ma calcia male sul fondo. Il raddoppio, però, arriva con Eriksen, appena entrato, che approfitta di un errore difensivo e fulmina Soria.