Europa League, Gattuso presenta la sfida Napoli-AZ Alkmar: “Ci sarà turnover”

Gattuso conferenza stampa
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

E’ tempo di Europa League anche per il Napoli. Domani gli azzurri saranno di scena al “San Paolo” per sfidare gli olandesi dell’Az Alkmar nel primo match del girone eliminatorio. I partenopei arrivano all’appuntamento in grande forma grazie al netto successo sull’Atalanta che ha cancellato le polemiche legate alla sconfitta a tavolino con la Juventus.

Un entusiasmo che non deve però trasformarsi in ostacolo. Ne è convinto il tecnico Gennaro Gattuso che questo pomeriggio ha presentato il match in conferenza stampa. “Questa competizione rappresenta tanto perché giochiamo in Europa, domani non giochiamo contro una squadra di scappati di casa. È un girone difficile. C’è da far fatica, bisognerà esprimersi al massimo”. Poi una battuta sulle condizioni di Insigne: “Lorenzo è stato venti giorni fermo, è riuscito a recuperare bene. Deve mettere benzina nelle gambe. Voglio avere la difficoltà di scelta. Sta a me e al mio staff fare meno danni possibili. Questa competizione rappresenta tanto perché giochiamo in Europa, domani non giochiamo contro una squadra di scappati di casa. È un girone difficile. C’è da far fatica, bisognerà esprimersi al massimo”.

Tra Covid e fatiche di campionato le scelte di Gattuso rischiano di essere forzate. “Abbiamo già perso due giocatori che dovranno prendere la condizione fisica una volta tornati. Si gioca ogni tre giorni, bisogna far parlare il campo. Ci sarà spazio per tutti”.