Crotone-Napoli 0-4: Insigne, Lozano, Demme e Petagna stendono i calabresi

Ssc napoli
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il Napoli passa, come da pronostico, a Crotone e aggancia il terzo posto in classifica, pari merito con la Juventus, superando il Sassuolo che ha pareggiato all’Olimpico contro la Roma.

Il Crotone, tuttavia, ha disputato un buon primo tempo, ribattendo colpo su colpo alla formazione partenopea. Poco prima del vantaggio degli ospiti Simy di testa aveva sfiorato il gol. Al 31′ è il Napoli che trova la via della rete. Bella azione di Zielinski che serve bene Insigne, il quale fa partire un tiro a giro che s’infila alle spalle di Cordaz.
I rossoblù si rituffano in avanti e, al 37′, Vulic, appena entrato, impegna severamente Ospina.

Nella ripresa i calabresi perdono subito Petriccione che viene espulso per un brutto fallo su Demme. la gara si mette in discesa per il Napoli che raddoppia al 13′ con Lozano, abile a sfruttare nel migliore dei modi un assist al bacio di Lorenzo Insigne.
Poco dopo la mezz’ora arriva anche il tris, stavolta con Demme. Il centrocampista azzurro addomestica un passaggio di Mertens e, con un preciso rasoterra, fa secco Cordaz. In pieno recupero, infine, il poker di Petagna.

Per il Napoli un successo che rilancia le ambizioni in chiave scudetto, per il Crotone un ko che lascia i rossoblù mestamente in fondo alla graduatoria e ancora a secco di vittorie.