Coppa Italia, secondo turno: Cremonese a valanga, impresa del Padova: tutti i risultati

Reggiana
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Cala il sipario sul secondo turno di Coppa Italia. Dopo l’anticipo di ieri tra Monza e Triestina, si è chiuso questa sera il tabellone completo che ha visto fronteggiarsi club di B e C insieme alle due sorprese Casarano e Notaresco provenienti addirittura dalla D.

Di seguito i risultati completi:

Di seguito i risultati:

29 settembre

Monza-Triestina 3-0 (23′ Barillà, Mota 77′, Machin 90′)

30 settembre

Reggina-Teramo 1-0 (34′ Di Chiara)

Cittadella-Novara 3-1 (16′ Iori, 43′ Rosafio, 76′ Panico, 83 Oguenseye)

Pisa-Juve Stabia 2-0 (7′ Masucci, 50′ Sibilli)

Frosinone-Padova 1-3 (19′ Tabanelli, 21′ e 42′ Della Latta, 34′ Soleri)

Cosenza-Alessandria 0-0 (3-1 d.c.r.)

Cremonese-Arezzo 4-0 (61′ Ceravolo, 81′ Fiordaliso, 91′ e 92′ Gaetano)

Pescara-Notaresco 1-1 (25′ Riccardi, 34′ Banegas) – 8-7 d.c.r.

Venezia-Carrarese 2-0 (Jonhsen 65′, 90′)

Entella-Albinoleffe 2-1 (29′ Koutsoupias, 38′ Petrovic, 91′ Gusu)

Ascoli-Perugia 1-4 (12′ Rosi, 23′ Murano, 41′ Dragomir, 46′ Longhi, 89′ Ghazoini)

Empoli-Renate 2-1 (17′, 79′ Merola, 90′ Galuppini)

Vicenza-Pro Patria 3-2 d.t.s. (32′ Parker, 46′ rig. Giacomelli, 93′ rig. Marotta, 110′ Vandeputte, 118′ Lath)

Chievo-Catanzaro 1-1 (43′ De Luca, 60′ Martinelli) – 6-7 d.c.r.

Pordenone-Casarano 3-0 (20′ Rossetti, 33′ rig. Butic, 76′ Secli)

Lecce-Feralpi (69′ Henderson, 88′ Dubickas)

Salernitana-Alto Adige 3-0 (53′ Tutino, 60′ Cicerelli, 88′ Kupisz)

Reggiana-Monopoli 2-2 (85′, 113′ rig. Marchi, 60′ Starita, 107′ Montero rig.) – 6-5 d.c.r.

Brescia-Trapani 3-0 (a tavolino)

Spal-Bari 0-0 (4-2 d.c.r.)

Nella giornata odierna andranno in scena tutte le gare valevoli per il secondo turno dell’edizione 2020/2021 della Coppa Italia. Ieri si è disputato l’anticipo tra Monza e Triestina, terminato con un secco 3 a 0 a favore dei brianzoli. Oggi, a partire dalle ore 14 fino alle 21 scenderanno in campo tutte le altre compagini.

A fronteggiarsi saranno formazioni di Serie B e quelle di Serie C che hanno superato il turno precedente. Spiccano sicuramente le sfide tra Pisa e Juve Stabia, quest’ultima declassata nella scorsa stagione e tra Frosinone e Padova. Alle 17 sarà interessante seguire Ascoli-Perugia, con gli umbri clamorosamente retrocessi dopo aver perso i playout e partiti con il piede sbagliato alla prima stagionale.

Successivamente si prospettano incontri intriganti quelli tra Brescia e Trapani e tra Spal e Bari, ma non sono scontati nemmeno gli esiti di Salernitana-Alto Adige, Chievo-Catanzaro e Cosenza-Alessandria. Insomma, di certo le sorprese non tarderanno a mancare.