Coppa di Francia, Psg campione ma perde Mbappè per infortunio

EduSubQWoAEhAxH
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Una serata magica che si è trasformata in ore di preoccupazione. Torna il calcio giocato in Francia e lo fa con la finale della Coppa Nazionale. In campo i campione del Psg contro il Saint-Etienne. Un test importante per i parigini dopo lo stop totale del calcio a causa dell’emergenza coronavirus.

In campo gli uomini di Tuchel vincono di misura, 1-0 firmato dal solito Neymar. Questa è la quinta coppa di Francia degli ultimi sei anni. I parigini dominano mettendo in mostra tutte le qualità di un attacco guidato da Neymar, Mbappè e Di Maria. L’argentino, giunto nel 2017, conquista il suo settimo titolo in maglia Psg. Ma la vera svolta della serata arriva alla mezz’ora del secondo tempo.

Mbappè, fino a quel momento il migliore in campo, si invola per uno dei suoi sprint e viene falciato in malo modo da Perrin. Scatta la rissa e, dopo il consulto Var, l’esperto calciatore viene espulso lasciando il campo in lacrime. Stessa sorte per Mbappè vista l’innaturale torsione della caviglia. A fine partita l’attaccante, con stampelle e tutore, festeggia con i compagni ma le sue condizioni preoccupano. A rischio la partecipazione alla sfida Champions contro l’Atalanta.