Come combattere una calling station

I-Principali-Tipi-di-Avversari-Scuola-di-Poker-Stanleybet-Poker-Academy
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

I giocatori Calling Station sono tra i migliori da avere al tavolo, ma se li prendi con l’approccio sbagliato possono risultare molto fastidiosi. Ecco come puoi avere la meglio su questi particolari avversari.

Come gioca una Calling Station

Sebbene i giocatori di tipo Calling Station siano tutti occasionali, non tutti gli occasionali sono Calling Station.

Come suggerisce il nome, una Calling Station è un particolare giocatore che predilige in ogni situazione il call, arrivando allo showdown con mani terribili anche quando l’azione si è fatta caldissima.

Di solito si tratta di avversari molto curiosi, incuranti del profitto e che hanno la costante paura di essere bluffati. Amano vedere tutte le carte del board e persino lo showdown, a costo di fare un call che anche loro sanno essere sbagliato.

Non dovresti trattarli come persone stupide: spesso giocano solo per divertirsi e non hanno tempo o voglia di migliorare il proprio gioco o capire cosa non funzioni. Spesso vincere non è la loro priorità e per questo non si preoccupano di commettere grossi errori.

Massimizzare il valore forte

Come forse avrai già immaginato dalla loro descrizione, il modo in cui farai profitto contro questi giocatori passa inevitabilmente dalle mani di valore.

Se hai la fortuna di centrare una mano molto forte, dimentica tutto ciò che riguarda bilanciamento e gioco ottimale: la tua unica priorità dovrebbe essere quella di vincere il massimo possibile.

Quando pensi a che size di puntata usare, fallo in grande. Avversari come questo non si fanno troppe domande sul prezzo che ricevono e se vogliono vedere un’altra carta sul board oppure lo showdown, lo faranno a prescindere dal costo.

Non farti quindi problemi a puntare il piatto o persino di più: spesso e volentieri è proprio il modo migliore di giocare le tue mani premium.

L’importanza di puntare per thin value

Prendere valore dalle tue mani più forti è sufficiente per battere questi giocatori, ma se vuoi davvero massimizzare le tue vincite è il thin value a cui devi mirare.

Estrarre thin value significa puntare con mani dal valore non eccezionale, ma che ritieni comunque migliori del range medio di call avversario.

Quando giochi contro una Calling Station ti puoi aspettare una quantità di call elevatissima e per questo ti è concesso di puntare per valore con più mani – molte delle quali non varrebbero una bet verso avversari più regolari.

Se hai a che fare con una Calling Station, non è infatti raro che una seconda coppia sia una profittevole puntata su 3 strade. Certo: di tanto in tanto perderai di più contro una mano migliore, ma se il tuo avversario è tipo da chiamare con Asso carta alta o qualsiasi coppia hai ancora del valore da estrarre. 

 Come gestire i progetti

I progetti sono un tipo di mano molto particolare, nel senso che fino a quando il board è nascosto ancora non sai se possiedi una mano di valore oppure un bluff.

Quando il tuo progetto ha molta Equity – ad esempio quando hai un monster draw oppure delle overcards con esso – non dovresti farti troppi problemi a puntare anche contro una Calling Station. Il tuo avversario farà quasi certamente call, ma non è un problema se finirai con il vincere il piatto nella maggior parte dei casi.

Dovresti usare più cautela con i progetti più deboli, come gli incastri oppure i progetti di scala bassa. In questo caso non ha troppo senso ingrandire il piatto, visto che finirai con il perderlo molto spesso. La buona notizia è che una Calling Station ti darà poca azione aggressiva e di solito, se lo vuoi, potrai raggiungere lo showdown in modo economico. Prova ad usare size di puntata piccole: in questo modo puoi limitare il tuo investimento nel piatto fino a quando non sei sicuro di avere centrato la tua mano monster.

I bluff

Come avrai forse immaginato, il bluff non dovrebbe certo essere la tua priorità contro giocatori di questo tipo.

Se il tuo avversario è una Calling Station puoi provare qualche piccola continuation bet in bluff sui board più disconnessi (ogni tanto fanno fold anche loro!), ma evita nel modo più assoluto di fare bluff grossi ed articolati. Questi giocatori si “attaccano” troppo al piatto e quando questo si fa grande la loro paura di essere bluffati ha il sopravvento.

Seguendo questo semplici regole riuscirai a dominare una delle categorie di giocatori più profittevoli da avere al tavolo. Cerca di mantenere la calma quando la fortuna ti volta le spalle ed attieniti al piano: sul lungo periodo coglierai i frutti della tua strategia.