Ciclismo, Trentin si pone gli obiettivi: “Prima il Tour, poi tutto sulle Classiche di ottobre”

matteo trentin durante una gara
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

In una recente intervista rilasciata a Rai Sport, Matteo Trentin ha parlato dei suoi obiettivi su strada dopo la vittoria sfiorata nella prova in linea al campionato del mondo dello scorso settembre, sconfitto in volata dal danese Pedersen. Ha dovuto “accontentarsi” dell’argento il ciclista trentino, che ha le idee chiare sulla sua ripresa della stagione.

“Finalmente possiamo allenarci all’esterno e tornare a una vita normale – ha esordito il vice campione mondiale – Ho iniziato ad allenarmi con obiettivo primo agosto. Sarà una stagione con gas spalancato dall’inizio a quando uno ne ha, talmente è breve. Normalmente dovrei fare il Tour, agosto e settembre saranno i mesi clou. Poi ci saranno da curare le classiche di ottobre“.

Poi ha proseguito e concluso: “I valori saranno sempre quelli, si andrà talmente forte che molti record saranno demoliti. La stagione sarà compressa e tutti quanti vorranno dimostrare il loro valore, chi per il contratto in scadenza, chi per la squadra in difficoltà. Sicuramente saranno tutti quanti con il coltello tra i denti”.