Ciclismo, Tour de France: si ritira il campione in carica Bernal

Colombia's Egan Bernal crosses the finish line of the stage 13 of the Tour de France cycling race over 191 kilometers from Chatel-Guyon to Puy Mary, Friday, Sept. 11, 2020. (Benoit Tessier, Pool via AP)
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Una decisione che scuote il grande giro prima della 17esima tappa. Il campione in carica Bernal lascia ed abbandona ufficialmente il Tour de France 2020. Una decisione molto sofferta da parte del ciclista colombiano, molto rammaricato di dover alzare bandiera bianca durante una delle corse più prestigiose al mondo.

Bernal, campione nell’edizione 2019, lascia all’alba di una delle tappe più attese quella con l’arrivo in salita ai 2.304 metri del Col de la Loze. Queste le sue prime parole: “Non volevo che finisse così, ma è la decisione giusta date le circostanze. Ho il rispetto più grande per questa corsa, sto già pensando a tornare nei prossimi anni”.

Il 23enne non era in lotta per la maglia gialla e, già da qualche giorno, si vociferava per il suo ritiro. Nettamente staccato domenica sul Grand Colombier, arrivato addirittura dopo Elia Viviani martedì, in classifica era 16° a 19’04” dalla maglia gialla di Primoz Roglic.