Ciclismo, Giro d’Italia: tripletta per il francese Démare

Demare
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

È tripletta per il francese Arnaud Démare che conquista un’altra vittoria al Giro d’Italia che oggi ha proposto la sesta tappa, 143 chilometri da Matera a Brindisi. Ancora una volata per il ciclista della della Groupama Fdj, maglia ciclamino del Giro che ha battuto lo slovacco Peter Sagan (Bora Hansgrohe), l’unico in grado ditenere la sua ruota nel finale. Terzo l’australiano Michael Matthews (Sunweb).

Dopo la fuga di giornata che ha visto protagonisti Thomas De Gendt (Lotto-Soudal), Simon Pellaud (Androni Giocattoli – Sidermec), Josef Cerny (CCC), e Marco Frapporti (Vini Zabù – KTM), il gruppo è tornato compatto negli ultimi 15 chilometri, corsi a velocità elevata. A spuntarla, come detto ancora Démare.

Joao Almeida resta in maglia rosa. Domani l’ottava tappa, 200 km da Giovinazzo a Vieste, con la prima metà pianeggiante, prima della scalata al Monte Sant’Angelo, che darà il via a un finale mosso, che potrebbe favorire i finisseur.