Ciclismo, Cunego in ospedale per un’infezione cerebrale

Cunego ciclismo
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Damiano Cunego è in ospedale per curare un’infezione cerebrale. Ad annunciarlo, a fan e amanti del ciclismo in generale, è lo stesso atleta che ha trionfato all’edizione 2004 del Giro d’Italia. Cunego da una settimana si trova ricoverato a Verona per un problema al ventricolo cerebrale, adesso in via di guarigione.

L’ex ciclista ha scelto i social per aggiornare tutti sul suo stato di salute, chiarendo di non correre pericoli e di non vedere l’ora di poter tornare in sella ad una bicicletta. Cunego ha ringraziato lo staff medico del reparto di Neurochirurgia di Verona, chiarendo che dovrà seguire una cura antibiotica ancora per qualche settimana prima di poter tornare alla normalità.

Brutta avventura anche per Alessio Martinelli, ricoverato in seguito ad un incidente mentre era in sella alla sua bicicletta. L’argento iridato 2019 nella categoria Junior è stato trasportato in elicottero a Brescia dopo esser caduto e aver sbattuto il volto sull’asfalto. Verrà operato nei prossimi giorni per una frattura allo zigomo.