Ciclismo, calendario 2020: tutti gli eventi post emergenza

Ciclismo italiano
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Anche il mondo del ciclismo si sta mobilitando per tornare a competere. Il calendario degli eventi si sta definendo e le date di alcuni tra i più prestigiosi sono già note, situazione sanitaria permettendo. Il Tour de France si correrà dal 29 agosto al 20 settembre, mentre i Mondiali si svolgeranno ad Aigle-Martiguy tra il 20 e il 27 dello stesso mese.

Le altre manifestazioni sono in attesa di conoscere il periodo del loro svolgimento. Il Giro d’Italia potrebbe corrersi tra il 3 e il 25 di ottobre, terminando in prossimità della partenza della Vuelta de España (possibile principio intorno al 21-22 ottobre). Inoltre occorre fissare anche le date delle cinque Classiche Monumento, ma ormai manca solo l’ufficialità: Milano-Sanremo il 9 agosto, Parigi-Roubaix il 16 agosto, Giro delle Fiandre l’11 ottobre, Liegi-Bastogne-Liegi il 18 ottobre, Giro di Lombardia il 31 ottobre.

Per quanto concerne le corse di preparazione le possibili collocazioni sono agosto per Giro del Delfinato e Strade Bianche, agosto-settembre per la Tirreno-Adriatico, settembre per Trofeo Matteotti, Memorial Pantani, GP Larciano, Coppa Sabatini, Giro di Toscana, Giro dell’Emilia e GP Beghelli. A ridosso del Giro sono previste invece Tre Valli Varesine, Coppa Agostoni e Coppa Bernocchi, mentre gli Europei in Trentino dovrebbero disputarsi nel periodo prefissato, ovvero dal 9 al 13 settembre.