Champions League, la finale: la Uefa valuta l’apertura ai tifosi

champions-league
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Che la Champions League 2019/2020 si concluderà è un fatto ormai certo. Cosa manca ancora? La nuova sede nella quale si disputerà la partita. La Uefa, infatti, il prossimo 17 giugno sceglierà la location che sostituirà Istanbul. In pole position c’è Lisbona davanti a Madrid e Francoforte.

Nell’attesa di conoscere le due finaliste, però, il progetto della Uefa è ben più ampio. L’idea è quella di aprire al pubblico, con accesso naturalmente ridotto e con distanziamento in uno stadio non completamente pieno.

Mentre si troverà un accordo con la federazione turca per assegnare una nuova finale d’alto livello nelle prossime stagioni, la nuova location sarà scelta in base ai numeri più bassi di contagiati da Covid-19. Ancora una settimana e si conoscerà la nuova sede della prossima finale.