Champions League, Conte presenta Real Madrid-Inter: “Non firmo per il pari”

conte
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Senza Lukaku l’Inter si appresta a vivere uno degli appuntamenti più attesi della stagione che già a novembre mette di fronte al cammino dei nerazzurri un match che può dire molto sul futuro. Domani l’Inter farà visita al Real Madrid per il terzo turno di Champions League, un confronto tra due squadre partite a rilento nel rispettivo girone. Per i milanesi sono arrivati due pareggi, per gli spagnoli una sconfitta all’esordio e un pari strappato all’ultimo secondo. Fare punti è per entrambi indispensabile. L’Inter deve poi riscattare il mezzo passo falso casalingo con il Parma e ritrovare il giusto entusiasmo venuto meno nelle ultime settimane.

A presentare la sfida di domani è il tecnico Antonio Conte. “Una partita importante per noi e per il Real, entrambe ambiscono ad andare avanti, una gara dura contro una squadra attrezzata per vincere, lo dimostra la storia ma siamo qui per giocarci la partita con le nostre armi, cercando di ottenere un buon risultato finale. Non posso firmare prima di giocare la partita, dobbiamo dimostrare di avere una nostra fisionomia e una nostra idea”.