Calciomercato, l’Inter saluta Icardi e sogna nuovi top-player

Mauro Icardi
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Si conclude definitivamente la relazione tra Icardi e l’Inter. L’attaccante argentino resterà al Psg con cui la società nerazzurra ha trovato l’accordo per la cessione definitiva. Alla fine, Marotta si è “accontentato” di una cifra più bassa rispetto all’iniziale richiesta di 70 milioni di euro. Nelle casse dell’Inter andranno infatti 57 milioni più sette di bonus, legati a risultati conquistati dal calciatore e dall’intera squadra.

La società nerazzurra ha così chiuso nel migliore dei modi la telenovela con l’ex pupillo dei tifosi e con la sua manager-moglie Wanda Nara. Scongiurato il suo trasferimento ai rivali della Juventus che più volte hanno sondato il terreno senza però mai dimostrare la vera volontà di concretizzare l’affare. Il Psg se cederà il calciatore in Italia dovrà comunque versare un’ulteriore clausola all’Inter.

Con i 57 milioni giunti da Parigi Marotta può pensare a colpi importanti. L’obiettivo principale non riguarda però l’attacco. L’Inter farà di tutto per aggiudicarsi il centrocampista del Brescia Sandro Tonali, uno dei talenti più promettenti del calcio italiano. Cellino non farà sconti, ma dopo l’emergenza Covid-19 sono in tante le squadre ad aver bisogno di liquidità e quest’ultimo aspetto potrebbe facilitare la trattativa. In attacco resta in piedi l’ipotesi Cavani, in uscita proprio dal Psg. Ma l’Inter ha gli occhi anche sul brasiliano Cunha attualmente in forza all’Herta Berlino. Per il piano B resta Adolfo Gaich del San Lorenzo. Ma tutto dipenderà dalla partenza di Lautaro Martinez corteggiato da tempo dal Barcellona.  

Under 21 stars: Tonali

Che il Tonali show abbia inizio! 🎬#SerieATIM #WeAreCalcio

Posted by Lega Serie A on Friday, April 24, 2020