Calciomercato Juventus: situazione e obiettivi

juve
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

I paragoni sono stati una costante degli ultimi mesi. Non è stato facile esordire in panchina con la Juventus per Andrea Pirlo, scelto inizialmente per l’Under 23. La sosta natalizia ha acuito i paragoni con Allegri e, specialmente, con il predecessore Maurizio Sarri. Se in Champions League, i bianconeri si sono presi un grande primo posto ai danni del Barcellona, in campionato la vetta si allontana.

La differenza con i punti dello scorso anno supera ampiamente la doppia cifra per una squadra che pareggia troppe gare e subisce diverse rimonte. In sede di mercato sarà difficile intervenire specialmente visti i problemi di budget. La Juventus punta a ringiovanirsi liberandosi di contratti pesanti. Tra questi Khedira è ancora a libro paga a centrocampo. A tutto questo si aggiungono gli infortuni e la mancanza di una punta di riserva.

Capitolo a parte lo meritano i rinnovi, su tutti quello di Paulo Dybala. Come ogni anno, difficilmente la Juventus opererà massicciamente nel marcato di gennaio. Si cercherà qualche opportunità e si prova un colpo low cost in attacco. I nomi principali sono quelli di Giroud e Llorente.