Calciomercato, Inter: nerazzurri pronti a rifiutare 80 milioni per Lautaro dal Barcellona. Rebus Icardi

Lautaro Martinez
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il club spagnolo vuole chiudere la trattativa entro dieci giorni. Nell’offerta anche Semedo, Firpo e Tobido. Ma la società nerazzurra tira fuori la clausola da 111 milioni di euro

I prossimi dieci giorni potrebbero essere decisivi per il futuro di Lautaro Martinez. Il bomber dell’Inter è ormai nel mirino del Barcellona che nelle ultime ore ha messo sul piatto 80 milioni di euro e attende una risposta entro metà maggio. Ma in casa nerazzurra non ci sarebbe intenzione di prendere in considerazione l’offerta che prevede anche il trasferimento dei calciatori Semedo, Firpo e Tobido, pronto ad approdare a Milano come contropartita tecnica.

Come riporta Gazzetta.it, l’Inter ha tirato fuori la clausola di 111 milioni di euro che vincola la cessione del forte attaccante argentino. Ma si potrebbe accettare una cifra a partire dai 90 milioni. Rilancio che dalla Spagna non sarebbero però intenzionati ad accettare.

E maggio potrebbe rivelarsi il mese della verità anche per il futuro di Mauro Icardi. Le strade tra l’Inter e il calciatore sembrano ormai essersi definitivamente separate con il Psg pronto a riscattarlo dopo il prestito di quest’anno. Il cartellino dell’ex Sampdoria costa 70 milioni. Una cifra importante che farebbe comodo alle casse dell’Inter e che la società potrebbe sborsare considerando il buon impatto di Icardi in Ligue 1. C’è tempo fino al 31 maggio, ma non si escludono sconti sul prezzo finale del calciatore che potrebbero velocizzare l’operazione.