Calciomercato Atalanta: situazione e obiettivi

Gasperini - Atalanta
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La finestra invernale di mercato sarà per l’Atalanta un’occasione per rinforzare la rosa e rilanciare le proprie aspirazioni tra campionato e Champions League. Rispetto allo scorso anno, i nerazzurri stanno incontrando qualche difficoltà in più, soprattutto in Serie A e anche all’interno dello spogliatoio il clima ne ha risentito. Come non citare ad esempio la telenovela legata al Papu Gomez e al rapporto ormai logoro con il tecnico Gasperini.

Ed è proprio il fantasista argentino ad animare gli ultimi giorni prima dell’apertura delle trattative. L’Inter sembra molto vicina a chiudere per il calciatore che non vorrebbe allontanarsi troppo dalla sua casa di Bergamo. Ma nulla è ancora deciso, soprattutto se i dirigenti della Dea continueranno con la richiesta che spazia tra gli 8 e 12 milioni. Intanto, l’Atalanta ha di fatto chiuso l’accordo con il Genk per l’arrivo del laterale destro Joakim Maehle Pedersen. Secondo le ultime indiscrezioni, si lavora anche per un possibile scambio con il Milan. I rossoneri sarebbero infatti, interessati a Sam Lammers, fin qui poco adoperato, mentre il club bergamasco avrebbe intenzione di riscattare Mattia Caldara, pupillo di Gasperini.

Finora resta tiepida la pista che porta ad un nuovo trequartista, in considerazione anche della partenza di Gomez. L’Atalanta ha sul taccuino il nome di Otavio del Porto, il cui contratto va in scadenza nel giugno 2021. Ma per il brasiliano c’è da vincere la concorrenza di Siviglia, Valencia e Roma.