Cala il sipario sulla World Series di Rugby 7s

Rugby world series
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Si chiude in anticipo il sipario sulla stagione 2020 del World Series di Rugby 7s. Dopo diversi incontri tra organizzatori e Union partecipanti è arrivata la decisione di sospendere la competizione quando ancora mancavano le tappe di Londra, Parigi, Singapore e Hong Kong. Si è deciso di dare massima priorità alla salute pubblica, evitando di correre rischi in un momento ancora delicato in ottica coronavirus.

I titoli della stagione saranno assegnati alle compagini giapponesi, in testa alla classifica al momento dello stop, sia nella divisione maschile che in quella femminile. Il Giappone entra quindi al massimo livello come 16esimo team.

La Federazione si è poi pronunciata sugli altri verdetti. E’ stato stabilito lo stop alle retrocessioni per quanto riguarda il settore maschile mentre non ci saranno promozioni in quello femminile.