Bundesliga, Lipsia-Paderborn 1-1: i locali sprecano un’occasione

Giocatori di Lipsia e Paderborn durante la sfida
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

In una delle gare del sabato pomeriggio di Bundesliga valevoli per la 30^ giornata, si sfidavano Lipsia e Paderborn. In vantaggio con Schick, i padroni di casa si fanno riprendere dagli avversari di giornata, ultimi della classe, che in pieno recupero trovano il goal del pareggio.

Nella prima frazione di gioco, come era prevedibile, è il Lipsia a tenere il pallino della gara, rendendosi subito pericoloso con un tiro di Nkunku, che però non trova lo specchio della porta. Intorno alla mezz’ora i padroni di casa si portano in vantaggio grazie alla rete di Schick, che raccoglie il preciso assist di Werner. La facile gestione dei locali si complica quando a pochi minuti dal duplice fischio Upamecano si fa ingenuamente cacciare per doppia ammonizione.

Nella ripresa il Paderborn prova ad approfittare della propria superiorità numerica, tentando di creare qualche pericolo ma senza grande successo. A ridosso del termine del match la pressione degli ospiti si fa più insistente e la difesa del club della Red Bull trema davvero. Gli sforzi dei ragazzi di Baumgart vengono premiati, e in pieno recupero arriva il pari di Strohdiek.

Il Lipsia cestina una ghiotta occasione per portarsi momentaneamente al terzo posto in classifica, perdendo due punti allo scadere. Un pareggio sudato invece per il Paderborn, che però vede la salvezza ancora come un miraggio.