Bundesliga, Bayern Monaco-Borussia Moenchengladbach 2-1: padroni di casa a un passo dal trionfo

Bayern Gladbach
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dopo l’accesso alla finale di Coppa di Germania, il Bayern Monaco intravede sulla sua strada il traguardo del 30esimo Meisterschale, ma tra gli ultimi ostacoli da superare c’è il Borussia Moenchengladbach, in piena corsa per un posto nell’Europa che conta. E’ questa la sintesi dell’atteso anticipo della 31esima giornata di Bundesliga. Una giornata che ha visto già il successo della seconda classe Borussia Dortmund sul campo del Fortuna. I tre punti consentono ai gialloneri portarsi momentaneamente a quattro lunghezze dal primo posto occupato appunto dagli uomini di Flick.

Dopo un buon avvio il Gladbach subisce la prima tegola a causa dell’infortunio di Thuram, costretto a lasciare il campo già al 10′. Al suo posto entra Embolo. Dopo un minuto arriva il primo squillo del Bayern Monaco con un tentativo impreciso di Cuisance. Al 16′ gli ospiti trovano il vantaggio con un diagonale di Hofmann, ma il Var blocca tutto e ripristina la parità. Il match si accende dopo il 20′ con due ghiotte occasioni per entrambe le squadre: prima sciupa il Bayern Monaco con Hernandez, poi tocca al Borussia con un tiro da pochi passi mandato alle stella da Embolo. Ma i ritmi restano alti e al 26′ i padroni di casa trovano l’1-0. Ci pensa Zirkee grazie all’erroraccio difensivo di Sommer. Il Gladbach non demorde e continua ad attaccare, al 36′ arriva l’1-1 con l’autogol di Pavard che devia in rete il cross di Herrmann. Termina qui un frizzante primo tempo: giochi apertissimi all’Allian Arena.

La prima emozione della ripresa è ancora di marca ospite. In contropiede Embolo apre Herrmann il cui tiro è bloccato da una prodezza di Neuer, il Bayern accusa i primi segni di stanchezza. Al 66′ Bayern pericoloso con Gnabry, il suo tiro è sporcato da Kramer, Sommer riesce a mandare in corner.  I ritmi calano vistosamente e neanche i cambi a cui ricorrono entrambe le squadre riescono a dare la scossa. Al minuto 86′ la squadra di Flick riesce ad acciuffare il vantaggio con tocco vincente di Goretzka su invito di Pavard. All’Allianz Arena termina 2-1, Bayern ad un passo dal titolo con sette punti di vantaggio dal Borussia Dortmund a tre giornate dal termine.

View this post on Instagram

Yes!! 💪 🔴⚪️ #FCBBMG #FCBayern

A post shared by FC Bayern München (@fcbayern) on