Bundesliga: al via la ripresa degli allenamenti

allenamento bayern
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

In Germania hanno deciso di far partire la fase 2, ovvero quella della convivenza con il Covid-19, in modo tale che anche le attività sportive possano gradualmente ricominciare. Infatti oggi le squadre tornano ad allenarsi nei rispettivi centri sportivi.

Tutte le modalità sono state studiate nel rispetto delle misure di sicurezza indicate dagli organi governativi. Ad esempio, il Bayern Monaco dividerà la propria rosa in cinque gruppi, quattro dei quali composti da quattro elementi e uno da cinque; inoltre i giocatori non potranno avere un contatto diretto con i compagni disposti negli altri gruppi, per cui le sedute saranno svolte in orari e campi da gioco diversi.

Un’organizzazione simile è adottata dal Borussia Dortmund, che non permetterà ai propri tesserati di lavarsi e cambiarsi negli spogliatoi del centro, ma ognuno dovrà tornare a casa propria subito dopo la fine dell’allenamento. Altri club, come Lipsia e Colonia, lo permetteranno, ma in stanze separate. Infine altre società ancora, come Paderborn e Borussia Monchengladbach, dovranno decidere in giornata la data della ripresa.

C’è però un club che non ha il permesso di ricominciare le attività. Si tratta del Werder Brema che, a causa di un’ordinanza emessa dal proprio stato federale (in Germania ogni regione può imporre le proprie indicazioni), è costretta a rimandare il nuovo inizio.