Bundesliga: 20 milioni da 4 club per aiutare le società più povere

stadio bayern allian arena
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il gesto di solidarietà di Bayern Monaco, Borussia Dortmund, RB Lipsia e Bayer Leverkusen. I fondi ricavati grazie alla rinuncia dei diritti tv

Dalla Germania un bel gesto di solidarietà in un momento in cui il calcio europeo vive lo stop forzato in seguito all’emergenza coronavirus.

Bayern Monaco, Borussia Dortmund, RB Lipsia e Bayer Leverkusen hanno deciso di raccogliere e donare 20 milioni di euro alle società tedesche con minori possibilità economiche e destinate quindi a patire più di altre la crisi finanziaria a partire dalle prossime settimane.

I fondi derivano dalla rinuncia di incassare i diritti tv per i quattro club più prestigiosi del massimo campionato tedesco. Ad annunciare la lodevole iniziativa lo stesso presidente della Bundesliga, Christian Seifert.