Basket, i risultati della notte NBA

LAKE BUENA VISTA, FLORIDA - AUGUST 03: Anthony Davis #3 of the Los Angeles Lakers is fouled on a drive to the basket by Rudy Gobert #27 of the Utah Jazz during the first half of an NBA game at The Arena at ESPN Wide World Of Sports Complex on August 3, 2020 in Lake Buena Vista, Florida. NOTE TO USER: User expressly acknowledges and agrees that, by downloading and or using this photograph, User is consenting to the terms and conditions of the Getty Images License Agreement.  (Photo by Kim Klement - Pool/Getty Images)
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Non ci si annoia nelle notti NBA dopo la ripresa della regular season. Le sei gare in programma hanno mostrato diversi spunti interessanti in chiave playoff specialmente nella Conference occidentale. A partire dalla capolista Los Angeles Lakers. I gialloviola superano gli Utah Jazz per 116 a 108. Un Donovan Mitchell da 33 punti ed un solido Gobert da 16 punti e 13 rimbalzi non hanno potuto frenare la gara da MVP di Anthony Davis tra i più in forma dalla ripresa. Il forte lungo ha messo a referto 42 punti e 12 rimbalzi con anche 3 palle rubate. Un autentico uragano che fa felice Lebron James (22-8-9).

Ma c’era molta attesa anche per altre due gare: Raptors – Miami e San Antonio – Philadelphia. Toronto ha la meglio per 107 a 103 grazie alla prova maiuscola di Fred VanVleet da 36 punti. Mentre i Sixers si impongono sul fil di lana per 132 a 130 grazie alla coppia Embiid – Harris da 52 punti in due.

Nelle altre gare, i Nuggets superano i Thunder 121 a 113 dopo un overtime. I Pacers hanno la meglio sui Wizards 111 – 100, mentre Williamson trascina i sui Pelicans alla vittoria per 109 a 99 contro i Grizzlies.