5 Pregiudizi che possono danneggiare il tuo gioco

Scuola-Poker-Italia-4-modi-il-tilt-danneggia-il-tuo-gioco-2
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il Poker è un gioco molto complesso, spesso soggetto a pregiudizi da parte della nostra mente che potrebbero influenzare le nostre prestazioni. Ecco i più comuni che dovresti assolutamente evitare.

1. Fallacia del giocatore d’azzardo

Questo pregiudizio è molto comune in diversi ambiti ed è caratterizzato dalla sensazione che le probabilità future siano influenzate da una serie di eventi passata.

L’esempio più comune lo si ha forse nel gioco della Roulette. Supponiamo che negli ultimi 5 giri sia uscito un numero nero. Un giocatore inesperto potrebbe pensare che per questo motivo le probabilità che al prossimo esca rosso siano maggiori. Non è così: ogni giro è un evento individuale e le possibilità che esca rosso o nero sono sempre le stesse (poco meno del 50% a causa dello 0 di colore verde).

Anche nel Poker si può essere vittima della fallacia del giocatore d’azzardo. Ad esempio potresti pensare che siccome non hai trovato un set le ultime 10 volte che avevi una coppia, questa sia la volta buona. In realtà hai sempre le stesse probabilità di centrarlo e non ha importanza quanto lunga sia la tua serie negativa.

2. Percezione selettiva

La percezione selettiva è uno degli errori involontari più diffusi ed è causato dal fatto che la nostra mente non immagazzina le informazioni in modo imparziale.

Tendiamo infatti a ricordare meglio pochi eventi rilevanti rispetto a molti di minore importanza. È questo che spinge gli occasionali a giocare mani terribili: si ricordano di quella volta in cui sono riusciti a vincere uno stack con un’improbabile doppia coppia ma non di tutte le altre volte in cui sono stati costretti a fare fold prima dello showdown.

In generale cerca di non affidarti troppo alle tue sensazioni sulle esperienze passate. Meglio controllare i fatti, magari consultando un software di supporto come Hold’em Manager.

3. Illusione del controllo

Questo errore è comunissimo ai tavoli di Poker ed è la causa scatenante della maggior parte dei tilt.

Ne sei vittima quando sottostimi l’impatto della fortuna nel gioco e sovrastimi quello che ha la tua abilità. Quando è questo il caso, avrai molti problemi ad accettare la sconfitta e nel complesso avrai un’esperienza al tavolo molto frustrante.

Ricorda che il Poker è un gioco profittevole ma dalla varianza molto elevata. Se riesci a riconoscere ed accettare le situazioni più sfortunate, la tua performance ne gioverà.

4. Sovrastimare un piccolo campione di mani

La varianza cui abbiamo fatto accenno al punto precedente, fa sì che in campioni di mani relativamente piccoli i risultati possano discostare molto da quelli attesi.

I rischi in questo caso sono due: sovrastimare le proprie capacità in caso di swing positivo, oppure al contrario sottostimarle in caso di swing negativo.

Cerca di non esprimere giudizi o non farti illusioni riguardo al tuo gioco basandoti su campioni troppo piccoli. I giocatori professionisti iniziano a fare le proprie valutazioni solo dopo decine di migliaia di mani giocate.

5. Farsi influenzare dal risultato

Come facile intuire dai punti precedenti, essere result oriented è un problema non indifferente al tavolo da Poker.

Anche se giochi alla perfezione potresti perdere per archi di tempo più o meno lunghi e se questo influenza il tuo mindset, la tua performance al tavolo ne risentirà.

Evita nel modo più assoluto di valutare una giocata in base al risultato che questa ha ottenuto: fortuna e sfortuna sono dominanti quando si parla di una singola mano e non sono indicative della qualità delle tue decisioni.

Quando sperimenti una nuova linea, prenditi un lasso di tempo medio-lungo prima di fare ogni valutazione e discuti il più possibile con altri giocatori. Il confronto è di gran lunga il metodo migliore per capire se una certa linea è profittevole.

Non è così semplice liberarti da queste cattive abitudini, ma con impegno e perseveranza puoi ottenere grandi miglioramenti. Ciò ti garantirà una marcia in più rispetto ai tuoi avversari, portando la tua performance ad un altro livello grazie ad una maggiore serenità.